In ricordo di Pier Paolo Pasolini

11182195_10152914954387992_4616334468333971107_n

In ricordo di Pier Paolo Pasolini

Questo omaggio al grande poeta italiano andrà in scena il 30 aprile 2015 presso il circolo Allegro ma non troppo di Brescia, via Milano. Seguirà microfono aperto con letture di o su PPP.

11182195_10152914954387992_4616334468333971107_n

Altra data il 27 settembre in occasione della ormai tradizionale festa di apertura di Terre dell’Ovest, rassegna di eventi culturali organizzata dal Sistema Bibliotecario Ovest Bresciano, a Provaglio d’Iseo, nel bellissimo monastero di S. Pietro in Lamosa.

 

In ricordo di Pier Paolo Pasolini

di Giovanni Peli

con

Silvia Napoletano e Mauro Cortese

In ricordo di Pier Paolo Pasolini è un testo scritto da Giovanni Peli per il tributo a Pasolini del compositore Antonio Giacometti, pubblicato dall’etichetta musicale Terre sommerse nel 2005. Dieci anni dopo, il testo che vive di vita propria torna sulla scena in un’altra versione con nuovi contributi attoriali e musicali. Per ricordare la vita e le opere di uno dei più grandi intellettuali di tutti i tempi, e per riflettere su altri dieci anni di verità celate sul suo barbaro assassinio.

 

La serata vuole essere anche un momento di condivisione e partecipazione, si chiuderà quindi con la possibilità per ognuno di leggere brani dedicati a Pasolini o di Pasolini stesso.

 

In ricordo di Pier Paolo Pasolini aderisce all’iniziativa Pasolini 40 di cui riportiamo il comunicato stampa:

 

Pasolini 40 nasce da un’idea di Giovanni Peli, e vuole essere una rete di persone, appassionati, poeti, scrittori e artisti di ogni genere che intendono ricordare le opere e la vita di Pier Paolo Pasolini, allo scadere dei quarant’anni di verità celate. Pasolini 40 comincia con una pagina di Facebook che intende raccogliere tutti gli eventi dedicati all’autore che si svolgeranno nel corso del 2015: di qui l’invito a tenerla come punto di riferimento e a segnalare vari spettacoli, mostre, letture e conferenze che in Italia si succederanno. La molteplicità degli interventi di Pasolini – poetici, artistici, sociologici, linguistici – ci suggerisce di rendere tale rete quanto più vasta e onnicomprensiva, fedeli noi stessi a quella generosità, umiltà e onestà intellettuale che ha segnato una vita e un’opera eccezionali. Siamo certi che questo progetto sarà foriero, come sta già accadendo, di scambi e contatti, sia virtuali sia concreti, che riuniranno voci, idee originali e nuove, le quali, partendo dall’amore per Pasolini, giungeranno a convogliare energie nel maggior numero possibile di spazi, sale, circoli, teatri, di un’Italia che non dimentica, crea, confida e resiste.

Il comunicato Pasolini 40 è già stato letto al Nuovo Teatro Sanità di Napoli, in occasione della recente rassegna Oltre ogni possibile fine, dedicata a Pasolini, nella serata Versi per PPP a cui hanno partecipato importanti voci della poesia italiana contemporanea come Viola Amarelli, Fabio Orecchini, Ferdinando Tricarico.

 

11050847_1094011380615376_4608131652637664680_n

Event details

  • 30 aprile 2015
  • Allegro ma non troppo, via Milano, Brescia

Fiori

Sterminate

Distanza

Berlino

Accorgetevi

Tutto quello che fai

ó
© 2018 Giovanni Peli | Foto di Fabiana Zanola