“Il passato che non resta” di Giovanni Peli

Il passato che non resta

“Il passato che non resta” di Giovanni Peli

Recensione pubblicata su poesiabar.wordpress.com il 27 gennaio 2013, a cura di Barbara Bracci.

“Va piccolo nel cuore”. Così parte il viaggio in poesia di Giovanni Peli, intitolato “Il passato che non resta”, attraverso i ricordi ma anche oltre la sua stessa esperienza, in “un altro passato non mio”. Perché la poesia può dire le piccole cose, recuperare, tra le pieghe del vissuto, nomi, gesti e storie. Ma può anche, col suo respiro intimissimo e insieme universale, dare voce e nuovo colore a epoche lontane e mai realmente conosciute.

Leggi la recensione completa su poesiabar.wordpress.com

Cerca nel sito

ó
© 2017 Giovanni Peli